Accedi
Commenti

Caso Crotta: "Il Municipio da chi acquista le verdure?"

Il PLR di Lugano interpella l'Esecutivo: "Quali controlli a salvaguardia della salute?"

Il 16 maggio i consiglierio comunali PLR di Lugano Peter Rossi, Giovanna Viscardi, Mario Antonini e Paolo Toscanelli hanno presentato un'interpellanza al Municipio sul caso della Crotta SA (vedi articoli suggeriti).

"In relazione ai servizi trasmessi dalla RSI sull’attività della Crotta SA, gli articoli apparsi sui quotidiani e settimanali ticinesi, la rottura dei contratti di fornitura da parte di diversi grandi magazzini, (Coop-Manor-Migros) e dall’OEC, le polemiche non si placano - scriveno i quattro consiglieri comunali - Quanto appreso ha suscitato incredulità e diffidenza producendo non pochi allarmismi in buona parte della popolazione".

Al fine di tranquillizzare i genitori che hanno figli che frequentano le mense della Città e i parenti che hanno ospiti presso gli istituti comunali" gli interpellanti pongono all'Esecutivo luganese le seguenti domande:

1. Il Municipio, o chi per esso, a chi si rivolge per la fornitura di “prodotti ortofrutticoli” necessari alle mense scolastiche e altri istituti comunali?

2. Che controlli mette in atto a salvaguardia della salute dei fruitori delle stesse?

3. In caso di approvvigionamento da aziende che non rispettano le vigenti norme igieniche, come intende agire?

Redazione | 19 mag 2017 16:56

Articoli suggeriti
L'associazione vorrebbe restare a Muzzano. Ma sta valutando altre sedi. Boneff: "Non vogliamo chiudere"
Il titolare della Crotta SA parla del futuro, sempre incerto: "Impieghi a rischio". E ribadisce: "È stato un sabotaggio"
I dipendenti sono al lavoro per tirare a lucido lo stabilimento di Muzzano. Crotta al Caffé: "Dobbiamo garantire i posti di lavoro e la credibilità"
La nuova puntata di "Patti Chiari": l'OCST aveva già segnalato i problemi di igiene lo scorso settembre
Stasera nuova puntata sull'azienda di Muzzano. Ma intanto c'è chi accusa: "Polemica creata per favorire i concorrenti"
Oltre ai grandi distributori, pure l'Ente ospedaliero ha disdetto le forniture dell'azienda, ma già ad aprile
La commissione che gestisce il Marchio Ticino invita a rinnovare la fiducia ai produttori locali: "C'è massimo impegno"
Il DECS ha invitato alla prudenza nella scelta dei prodotti nelle mense scolastiche
L'ACSI plaude alla decisione di Migros, Manor e Coop di sospendere le forniture. "Ma ci vogliono più controlli"
Un ex dipendente dell'azienda di Muzzano esprime dubbi sulla tempistica dell'attacco all'imprenditore
Il presidente Armando Boneff precisa i legami con la ditta e spiega che "toccherà alle autorità provvedere"
Sospesa la vendita del minestrone ticinese prodotto a Muzzano: "Criteri di qualità non rispettati"
Dopo la presa di posizione di Migros, ora è il turno di Manor: "Valuteremo come procedere"
Il presidente dell'Associazione L'Orto non vuole punire l'imprenditore di Muzzano. "Indignato, ma col Cantone"
Dopo il servizio di Patti Chiari, il distributore toglie dai suoi negozi la merce fornita dall'azienda di Muzzano
Anche Pronzini interroga il Consiglio di Stato sull'azienda di Muzzano. "Già in passato molte denunce"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'