Accedi
Commenti 124

Minacce a Bello Figo: fino a 3 anni di carcere

Intanto la RSI ha diffuso l'immagine di uno dei presunti autori delle minacce alla discoteca WKND di Lugano

Rischiano fino a 3 anni di carcere gli autori del volantino intimidatorio comparso venerdì scorso a Lugano per minacciare la discoteca WKND di "gravi conseguenze" nel caso non fosse stato annullato il concerto del controverso rapper Bello Figo.

Lo evidenzia oggi La Regione, citando l'articolo 180 del codice penale: "Chiunque, usando grave minaccia, incute spavento o timore a una persona, è punito, a querela di parte, con una pena detentiva sino a tre anni o con una pecuniaria."

E la procedura è già partita, visto che ieri i responsabili della discoteca WKND hanno sporto denuncia contro ignoti per il reato di minaccia.

Utili a risalire agli autori del gesto potrebbero essere le immagini della videosorveglianza, una delle quali è stata diffusa ieri sera in anteprima dal Quotidiano: si vede un giovane con un cappello che si appresta ad appendere il volantino all'esterno della discoteca di via Trevano.

Redazione | 16 mag 2017 06:44

Articoli suggeriti
La proprietà ed il management della discoteca luganese hanno voluto dire la loro sull'annullamento del concerto
Dopo l'annullamento del concerto, la discoteca WKND di Lugano promette "più attenzione nelle scelte artistiche"
Chi ha affisso il volantino di minacce potrebbe essere presto riconosciuto
Il deputato del Partito Comunista chiede spiegazioni al governo sulla cancellazione del concerto di Bello Figo Gu
Interpellanza al Municipio di Lugano da parte di alcuni deputati PS sull'annullamento del concerto di Bello Figo
La sedicente Associazione Nuova Destra rivendica il manifesto: "Siamo la voce del popolo"
La direzione del WKND ha deciso di annullare l'evento per motivi di sicurezza. "Sporgeremo denuncia"
I responsabili della discoteca WKND hanno incontrato la Polizia della Città di Lugano. "È già stato da noi due volte"
Gli skinheads chiedono l'annullamento del concerto del rapper. "Altrimenti ci saranno gravi conseguenze"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'