Accedi
Guarda il videoCommenti 10

Multe anti-burqa, quattro a Nora Illi

Delle sei emesse negli scorsi mesi dalle Polizie ticinesi, ben quattro sono state comminate alla stessa donna

Delle sei multe anti burqa emesse dalle Polizie ticinesi negli ultimi mesi, ben quattro sono state comminate a Nora Illi. Lo rende noto il Consiglio di Stato in una presa di posizione rivolta alla Conferenza dei Governi cantonali in merito alla situazione dei diritti dell’uomo in Ticino.

Lo scorso mese, lo ricordiamo, il Dipartimento delle istituzioni aveva reso noto il bilancio sull’applicazione delle nuove norme contro la dissimulazione del viso: ovvero sei violazioni e una decina di ammonimenti.

Oggi si apprende, come detto, che di quei sei procedimenti amministrativi, ben quattro sono riconducibili alla cittadina svizzera, che indossando il niqab ha agito esplicitamente – come si legga nello scritto del Governo – a scopo di provocazione.

Nella missiva indirizzata alla Conferenza dei Governi cantonali il Consiglio di Stato inoltre prende posizione punto su punto anche ad alcune raccomandazioni emanate dalle Nazioni Unite, in merito alla situazione dei diritti dell’uomo.

Guarda il servizio TG di TeleTicino

 

Christian Fini

Redazione | 20 mar 2017 18:45

Articoli suggeriti
L'ammontare è superiore rispetto a quello di Locarno, in quanto la donna è recidiva. "Andrò fino a Strasburgo"
Nora Illi attacca il quotidiano tedesco Bild: "Hanno violato i miei diritti, i media sono responsabili dell'islamofobia"
ARD era stata avvisata delle posizioni estremiste dei membri del Consiglio centrale islamico. "Ma l'hanno invitata comunque"
La moglie di Qaasiim Illi fa gridare allo scandalo anche i tedeschi: "Fa propaganda per l'ISIS"
Scambio di battute al vetriolo sul divieto del burqa tra la moglie di Qaasim Illi e un politico austriaco musulmano
Il Consiglio centrale islamico svizzero ha pubblicato un'intervista a Illi: "È un mio diritto andare in pedalò in niqab"
La 32enne è tornata in Ticino e si è fatta fotografare con il niqab sotto la statua di Guglielmo Tell a Lugano
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'