Accedi
Commenti 12

Suicidio assistito in un appartamento a Chiasso?

Giorgio Fonio (PPD) interroga il Municipio dopo alcune segnalazioni di privati cittadini su una possibile attività abusiva

Alcuni cittadini di Chiasso hanno segnalato che in un appartamento della città di confine, nella centrale zona residenziale di Corso San Gottardo, si sia praticato abusivamente il suicidio assistito. Giorgio Fonio vuole vederci chiaro e ha quindi deciso di chiedere la veridicità della notizia al Municipio, tramite un'interrogazione. 

Il capogruppo PPD in Consiglio Comunale ricorda innanzitutto nel testo che lo scorso anno l'Esecutivo di Melano aveva sospeso l'attività di assistenza al suicidio, esercitata dall'Associazione Liberty Life in un appartamento del Comune, in attesa di verificare se questa pratica fosse conforme alla destinazione della zona e quindi se rientrava nelle attività permesse dal nuovo piano regolatore. Successivamente lo stesso Municipio aveva deciso di respingere il rilascio della licenza edilizia all'Associazione, la quale però ha quindi subito impugnato la decisione, presentando ricorso al Consiglio di Stato. Quest'ultimo, negli scorsi giorni, ha infine respinto il ricorso stabilendo che "la pratica del suicidio assistito può causare disagio al vicinato e quindi determinare delle immissioni moleste non permesse nelle zone residenziali previste dal Piano regolatore".

E quindi Fonio, sottolineando "la delicatezza del tema" e l'importanza di "garantire la legalità e la tranquillità del vicinato", ha deciso di rivolgersi all'Esecutivo della città di confine per chiedere innanzitutto se è vero che sul territorio comunale sono operative associazioni che negli appartamenti praticano il suicidio assistito e, in caso affermativo, se una delle presunte associazioni attive a Chiasso sia riconducibile a quella di Melano e se queste attività dispongono di tutte le necessarie autorizzazioni.

Ricordiamo infine la notizia di ieri in merito all'arrivo, proprio a Chiasso, di una struttura per il suicidio assistito (vedi articolo suggerito).

Redazione | 19 feb 2017 08:54

Articoli suggeriti
Richiesta l'autorizzazione per realizzare una struttura dedicata al suicidio assistito nella città di confine
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'