Accedi
Commenti 17

Molestie sessuali sul Chiasso-Milano

Un 21enne ha cercato di palpeggiare la capotreno e una 23enne. Condannato a 3 anni e mezzo di carcere

Una doppia violenza sessuale è avvenuta il 10 febbraio 2016 su un treno partito in serata da Chiasso in direzione di Milano Porta Garibaldi, come riferisce il Corriere di Como.

Protagonista un 21enne cittadino turco che ha cercato di palpeggiare la capotreno, che stava passando in rassegna le carrozze, e una ragazza di 23 anni che si trovava in un scompartimento. 

La capotreno è stata avvicinata dal ragazzo, che aveva una bottiglia di birra in mano. Lui ha cercato di toccarla, ma lei è fuggita in testa al treno e ha lanciato l'allarme. Su ordine della polizia, le porte del convoglio sono state bloccate fino all'arrivo a Milano, dove il giovane turco è stato fermato dagli agenti della Polizia ferroviaria. 

La capotreno non sapeva nel frattempo che un’altra ragazza era stata molestata. Il 21enne ha infatti cercato di baciare e trascinare con forza la 23enne nella toilette. La giovane è riuscita divincolarsi, scappando dall'altra parte del treno fin quando ha incontrato un signore che l'ha soccorsa.

Ieri a Como il 21enne è comparso alla sbarra. La pubblica accusa aveva chiesto per lui una condanna di due anni e mezzo, ma il giudice è stato addirittura più severo, condannando l'uomo a una pena di tre anni e mezzo.

 

 

Redazione | 17 feb 2017 13:57

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'