Accedi
Commenti 1

Lugano Airport, un audit per prescelti

Non tutti i dipendenti verranno scelti per partecipare all’audit voluto per risolvere i disagi interni. Chi non verrà convocato potrà però annunciarsi volontariamente

Non tutti i dipendenti di Lugano Airport verranno scelti per partecipare all’audit. Questa la decisione del Consiglio di amministrazione dello scalo aeroportuale, che oggi ha informato tutti i collaboratori.

Ricordiamo che CdA e Municipio di Lugano hanno deciso di dare mandato al Servizio di revisione interna della città, per capire cosa stia realmente succedendo tra le mura dello scalo, dopo che alcuni dipendenti hanno denunciato un certo malessere. Ma come si apprende solo alcuni dipendenti saranno convocati per partecipare all’audit.

I collaboratori verranno scelti – stando a Lugano Airport - in base alle funzioni che caratterizzano il complesso delle attività svolte quotidianamente presso lo scalo. Salvo restando che chi non figura nella lista – continua il CdA dello scalo - potrà richiedere un colloquio volontario, nel massimo anonimato. 

Guarda il servizio TG di TeleTicino

 

Christian Fini 

Redazione | 14 nov 2016 18:45

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'