Accedi
Commenti 4

LAC: due liberali ricorrono

Spunta un secondo ricorso contro la (non) decisione del Consiglio comunale. Ma non è della sezione PLR

Dopo quello inoltrato pochi giorni dopo l'ultima seduta del Consiglio comunale di Lugano da Ares Bernasconi e Patrick Pizzagalli, spunta ora un secondo ricorso contro la (non) decisione in merito alla nomina di due membri del Comitato direttivo dell'Ente autonomo di diritto comunale LAC.

Si tratta del ricorso preannunciato dal PLR dopo l'accesa seduta ma, come si legge sul Giornale del Popolo, a firmarlo non sono stati degli esponenti del partito bensì due privati cittadini di area liberale rappresentati dall'avvocato Lorenzo Anastasi.

Il ricorso, giunto in cancelleria lunedì, dovrebbe avere effetto sospensivo e quindi ritardare ancor piu l'evasione della trattanda relativa alle nomine del Consiglio direttivo.

Come ricorderete, il Consiglio comunale di Lugano aveva infine deciso di non decidere, dopo un'ultima tornata di voto che aveva premiato Patrizia Pesenti e Giovanna Masoni Brenni, ma quest'ultima senza la maggioranza. Intanto la gestione del LAC rimane in mano al Municipio e lo rimarrà fino a quando il Consiglio direttivo non sarà al completo, quindi verosimilmente anche oltre il previsto passaggio di consegne del prossimo 1° gennaio.

Redazione | 26 ott 2016 05:40

Articoli suggeriti
In risposta alle ipotesi di Zurigo e Milano, l'UDC rispolvera Diego Cassina. "E su Masoni Brenni, pensateci bene"
Per uscire dall'impasse delle nomine, il Municipio di Lugano avrebbe deciso di puntare su candidati esterni
10 deputati chiedono di modificare la Legge organica comunale per evitare il ripetersi di simili scenari
Lo si legge nel ricorso al Consiglio di Stato, già partito, contro la decisione del Legislativo di Lugano
Il consigliere comunale Giordano Macchi ha inoltrato una mozione al Municipio: "Un indirizzo politico è necessario"
L'UDC invita a un atto benefico dopo il "vergognoso teatrino" andato in scena per due volte nel Legislativo
Le reazioni di Masoni Brenni e Viscardi sulla clamorosa votazione per il consiglio direttivo del LAC
Clamoroso: nell'ultima votazione il legislativo ha bocciato il consiglio direttivo a 4 membri
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'