Accedi
Commenti 10

L'IPUS manda gli studenti in Albania

Tutti i 350 studenti dell'istituto fallito di Chiasso sono stati ora immatricolati a Tirana

Non sono rimasti per strada i 350 studenti, quasi tutti italiani, che frequentavano i corsi dell'IPUS di Chiasso, l'istituto di alta formazione dichiarato fallito all'inizio di settembre dalla Pretura di Mendrisio.

Infatti, come si legge su La Regione, tutti questi studenti sono ora stati immatricolati in Albania. Buona parte della formazione sarà a distanza, ma tutti dovranno comunque trascorrere alcune settimane a Tirana per alcune settimane di corsi.

Intanto è notizia di ieri che la Camera esecuzionie e fallimenti del Tribunale d'appello ha respinto la richiesta di effetto sospensivo della procedura di fallimento che era stata chiesta dall'IPUS. La fine dell'istituto che agli inizi si faceva chiamare università è quindi sempre più vicina.

Redazione | 20 set 2016 07:22

Articoli suggeriti
La Camera esecuzione e fallimento ha respinto l'effetto sospensivo, ritenendo inverosimile un risanamento
La pretura di Mendrisio ha decretato oggi il fallimento dell'istituto. La difesa annuncia il ricorso
Dall'udienza di oggi emerge una grave situazione debitoria. L'istituto si dice in grado di far fronte ai debiti
Operazione di polizia nella sede dell'istituto. Avviato un procedimento penale nei confronti dei responsabili
L'istanza è stata presentata dal rettore dell'istituto che, con altri 14 dipendenti, non riceve lo stipendio da 2 mesi
L'Alma Mater slovena dell'istituto chiassese dovrà immatricolare o risarcire fino a 50mila euro
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'