Accedi
Commenti 4

Lugano Airport respinge le accuse di UNIA

La direzione assicura di avere l'appoggio di CdA e dipendenti: "Informazioni basate su fatti inesistenti"

Lugano Airport prende posizione sul comunicato odierno di UNIA, nel quale denunciava insostenibili condizioni di lavoro per il personale, chiedendo un intervento urgente da parte della Città e del Cantone (vedi articolo suggerito). Fatti che la direzione dello scalo luganese contesta puntualmente: 

"Nel prendere atto dell’odierno comunicato stampa dell’UNIA concernente l’aeroporto di Lugano preliminarmente si contestano tutte le affermazioni ivi contenute perché fondate su elementi di fatto inesistenti o fuorvianti" si legge nella nota firmata dal CEO Alessandro Sozzi

"Sicuri di una larghissima condivisione e sostegno da parte dei collaboratori di Lugano Airport SA circa le strategie ed azioni adottate dalla direzione, respingiamo ogni accusa e in piena armonia tra direzione e consiglio d’amministrazione continuiamo a migliorare la nostra azienda affrontando le sempre importanti sfide che ha il nostro aeroporto".

La direzione invita infine il sindacato a voler discutere "su possibili aree di miglioramento dell'azienda nelle sedi opportune, con toni appropriati e soprattutto basandosi sulla verità dei fatti e non su spiacevoli speculazioni".

Redazione | 16 set 2016 16:06

Articoli suggeriti
Il sindacato chiede l'intervento di Città e Cantone. "La situazione si sta facendo sempre piu insostenibile"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'