Accedi
Commenti 12

Blitz all'IPUS di Chiasso

Operazione di polizia nella sede dell'istituto. Avviato un procedimento penale nei confronti dei responsabili

Il Ministero Pubblico e la Polizia cantonale comunicano che a seguito di alcune denunce e segnalazioni ricevute nelle scorse settimane, è stato avviato un procedimento penale nei confronti dei responsabili dell'associazione IPUS (Istituzione Alta Formazione) con sede a Chiasso.

Nel corso della giornata di ieri vi è stata un'operazione di polizia presso la sede dell'associazione e gli inquirenti hanno in seguito provveduto ad interrogare parte del personale. Gli inquirenti stanno indagando per vari titoli di reato, tra cui truffa e amministrazione infedele.

Sull'inchiesta, appena avviata, il Ministero pubblico non intende per ora rilasciare ulteriori informazioni.

Redazione | 26 ago 2016 12:52

Articoli suggeriti
L'istanza è stata presentata dal rettore dell'istituto che, con altri 14 dipendenti, non riceve lo stipendio da 2 mesi
L'Alma Mater slovena dell'istituto chiassese dovrà immatricolare o risarcire fino a 50mila euro
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'