Accedi
Commenti 8

Louis Vuitton non chiude più

Scongiurata la chiusura della boutique di Lugano, grazie a un nuovo accordo con i proprietari dello stabile

È stata fortunatamente scongiurata la paventata chiusura della boutique di Louis Vuitton in via Nassa a Lugano.

La società francese aveva effettivamente ventilato una partenza dalle rive del Ceresio, come riportato lunedì sera da TeleTicino.

Ma già durante la notte seguente il servizio televisivo, Louis Vuitton ha trovato un nuovo accordo con i proprietari dell'immobile di via Nassa 31.

Grazie a questo accordo la società francese ha quindi confermato la sua volontà di restare nel salotto luganese, dove si trova dal 2004.

Una buona notizia accolta con soddisfazione sia dall'associazione dei commercianti che dalle autorità cittadine, che negli ultimi mesi erano già state confrontate con numerose chiusure di attività commerciali.

Redazione | 27 mag 2016 12:57

Articoli suggeriti
Il noto marchio parigino chiuderà il negozio di via Nassa entro fine estate
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'