Accedi
Commenti 34

Lugano, Louis Vuitton fa le valigie

Il noto marchio parigino chiuderà il negozio di via Nassa entro fine estate

Un altro duro colpo per il settore dei negozi e dell’alta moda a Lugano. La nota casa parigina Louis Vuitton - come anticipato da TeleTicino - ha deciso di abbandonare lo stabile di via Nassa dove nel 2004 aveva inaugurato la sua boutique.

I vertici del prestigioso marchio francese avrebbero già notificato la disdetta del contratto d’affitto. Secondo nostre informazioni all’origine della decisione, l’andamento negativo degli affari. La chiusura è prevista nei prossimi mesi, verosimilmente entro fine estate.

Redazione | 23 mag 2016 18:45

Articoli suggeriti
Scongiurata la chiusura della boutique di Lugano, grazie a un nuovo accordo con i proprietari dello stabile
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'