Accedi
Commenti 2

Caso Gasperini: altra interrogazione

Raoul Ghisletta sollecita nuovamente il Consiglio di Stato in merito all'infermiera

Si arricchisce di un altro capitolo la vicenda riguardante il caso dell'infermiera Mariangela Gasperini.

Dopo due precedenti interrogazioni inoltrate dal deputato socialista Raoul Ghisletta, il Dipartimento della sanità e della socialità aveva revocato con effetto immediato (a titolo cautelativo) l'autorizzazione di esercizio della sua professione di infermiera, attiva anche nel campo del suicidio assistito.

Il granconsigliere, ora, sollecita nuovamente il Consiglio di Stato in merito all'infermeria, dopo avere letto un articolo pubblicato da Ticinolive e dalla Liberté di Friborgo, secondo il quale anche la Victoria Multiservices Fisiospitex SA - società spitex commerciale e altre attività collaterali, che risulta dalla trasformazione del nome di una vecchia società nella quale figurava la Gasperini citata nelle precedenti interrogazioni - sarebbe coinvolta in un caso di suicidio assistito a Melano.

Ghisletta chiede quanto segue:

1. la sospensione da ogni attività sanitaria della signora Gasperini è effettiva?

2. come valuta l’attività dell’Associazione Liberty Life a Melano e della sua presidente?
Quanti suicidi assistiti sono avvenuti sinora presso questa struttura? Intende regolamentare questo tipo di attività in Ticino, per tutelare le persone che richiedono questo servizio? Si è valutato la possibilità di mettere a carico di queste organizzazioni i costi vivi per l’intervento della polizia e della magistratura che avviene per ogni decesso in queste condizioni?

3. è autorizzata dal Cantone l’attività spitex commerciale di Victoria Multiservices Fisiospitex SA?

4. è autorizzata in Ticino l’attività spitex commerciale dell’Associazione Nuovi Orizzonti?

Redazione | 11 mar 2016 16:55

Articoli suggeriti
A seguito di un'interrogazione di Ghisletta, il DSS ha vietato l'esercizio in ambito sanitario alla signora Gasperini
Il deputato PS Ghisletta chiede lumi al Governo sulle qualifiche di due infermieri "dalle mille funzioni"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'