Accedi
Commenti

San Carlo: due licenziamenti in vista

Lo ha prospettato il Municipio. Intanto il consigliere comunale PPD Mauro Cavalli chiede che il Cantone intervenga

L’aria si fa pesante all’istituto anziani San Carlo di Locarno. Il Municipio negli scorsi giorni ha prospettato il licenziamento, il direttore degli istituti e dei servizi sociali della città e la responsabile della casa anziani, dopo aver analizzato l’audit che era stato commissionato per verificare il clima di lavoro e i rapporti interpersonali nell’edificio.

Nell’audit emergerebbero inammissibili mancanze. Lacune che devono avere dei correttivi immediati. Da qui la decisione dell’Esecutivo di prospettare il licenziamento al direttore e alla responsabile. I due dirigenti ora avranno alcuni giorni di tempo per esprimere le proprie osservazioni in merito alle conclusioni dell’audit. Una vicenda che prossimamente potrebbe coinvolgere anche altre persone.

E la politica locarnese ora vuole vederci chiaro. Il Consigliere comunale PPD Mauro Cavalli, sostiene che il dossier San Carlo sia stato gestito in maniera pessima. Proprio per questo il pipidino, chiede che il Municipio tolga con effetto immediato il dicastero servizi sociali al municipale Ronnie Moretti, e auspica che il Cantone intervenga.

Guarda l'intervista nel TG di TeleTicino

 

Christian Fini

Redazione | 3 mar 2016 18:45

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'