Accedi
Commenti 3

Retromarcia al San Carlo

Il Municipio di Locarno, dopo aver preso atto di "importanti criticità", tornerà alla formula di un vero direttore

Dopo aver preso atto nella giornata di martedì delle "importanti criticità" emerse dal rapporto commissionato a consulenti esterni (vedi suggeriti), tre rappresentanti del Municipio di Locarno hanno annunciato la volontà di fare retromarcia sulla situazione alla casa per anziani San Carlo.

Il sindaco Alain Scherrer e i colleghi Giuseppe Cotti e Ronnie Moretti hanno infatti annunciato durante la trasmissione "Piazza del Corriere" la decisione di voler tornare alla formula di un vero direttore. 

Il rapporto, commissionato alla ditta iQ-center di Lugano, era stato avviato dopo le polemiche emerse negli scorsi mesi sul clima di lavoro all'interno dell'istituto (vedi suggeriti), giudicato da alcuni dipendenti "insostenibile". 

Redazione | 1 mar 2016 22:12

Articoli suggeriti
Il Municipio di Locarno ha ricevuto il rapporto, commissionato a consulenti esterni, sul clima di lavoro alla casa anziani
Alla Direzione della casa anziani di Locarno verrà affiancato un team di consulenti. Avviato pure un audit per ristabilire il clima fiducia con il personale
Il PLR interroga il Municipio sul clima di lavoro alla casa per anziani: "Quando torna il direttore Mordasini?"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'