Accedi
Commenti 41

Sparatoria di Chiasso: tutti avevano precedenti

Uno aveva picchiato un cliente del Fox Town, un altro un bagnino di Lugano... Fedina sporca per tutti

I cinque uomini arrestati per il delitto della scorsa settimana a Chiasso erano tutti già noti alla giustizia per episodi di violenza. Gli stessi sarebbero dei buttafuori con diversi precedenti penali legati a svariate situazioni violente. 

Uno di essi, un kosovaro, aveva qualche anno fa picchiato un cliente del Fox Town per un parcheggio. Un altro, un ex pugile svizzero di origini ucraine, nel 2009 colpì al volto un bagnino di Lugano. Anche gli altri presenti alla sparatoria avevano in ogni caso la fedina sporca. 

La pista principale seguita in questo momento dagli inquirenti resta quella legata agli stupefacenti. Oggi sul luogo era infatti presente la sezione antidroga della Polizia cantonale. Gli inquirenti cercano inoltre di capire chi ha esploso i colpi che sono stati fatali alla vittima. 

 

 

 

Redazione | 12 ott 2015 19:56

Articoli suggeriti
Chiasso: l'autopsia ha contribuito a far luce sulla dinamica dell'omicidio di via Odescalchi, ma chi ha esploso gli ultimi colpi?
Si tratta di un 26enne cittadino svizzero residente nel Luganese
Le forze dell'ordine sarebbero sulle tracce di due individui provenienti dall'Est Europa
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'