Accedi
Commenti 95

Chiasso, arrestata una quarta persona

Si tratta di un 29enne cittadino kosovaro domiciliato nel Bellinzonese, che si è costituito

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che è stata arrestata una quarta persona in relazione al grave fatto di sangue avvenuto giovedì 8 ottobre a Chiasso in via Odescalchi.

Si tratta di un 29enne cittadino kosovaro domiciliato nel Bellinzonese che si è costituito, dopo essersi presentato al suo avvocato. Dall'ufficio del legale è stata infatti avvisata la Polizia che ha poi accompagnato l'uomo, poco prima della mezzanotte di ieri venerdì 9 ottobre, negli uffici di Noranco, dove è stato interrogato e arrestato.

Questo ulteriore arresto è il risultato dell'intenso lavoro investigativo di Magistratura e Polizia e dell'imponente dispositivo messo in atto dalla Polizia cantonale in collaborazione anche con le polizie comunali.

L'inchiesta, coordinata dal Procuratore pubblico Pamela Pedretti dovrà ora ricostruire con esattezza le modalità e le singole responsabilità di quanto accaduto e, soprattutto, le motivazioni che ne stanno alla base. Secondo alcune indiscrezioni, le forze dell'ordine sarebbero alla ricerca di una quinta persona, responsabile del crimine.

Redazione | 10 ott 2015 09:31

Articoli suggeriti
Le forze dell'ordine sarebbero sulle tracce di due individui provenienti dall'Est Europa
Il sindaco Moreno Colombo ribatte alle critiche di alcuni abitanti dopo l'omicidio a Chiasso
Il 26enne italo-brasiliano è stato fermato ieri, mentre gli altri due si sono costituiti in mattinata: un 26enne svizzero e un 36enne romeno
A sparare al 35enne portoghese, ieri sera a Chiasso, sarebbe stato il 26enne italo-brasiliano che investì un poliziotto
Un'altra persona è finita in manette per l'omicidio di un 35enne portoghese. Si cercano ora altri complici
È stato identificato il cadavere rinvenuto ieri in via Odescalchi. L'uomo era domiciliato a Chiasso
Il movente non sarebbe legato al mondo della prostituzione, bensì a quello della droga
La capodicastero sicurezza di Chiasso sull'omicidio di ieri. "È inutile fare dietrologia, lasciamo lavorare gli inquirenti"
Chiasso è sotto shock per l'omicidio di ieri sera, molto probabilmente legato al mondo della prostituzione.
Un cadavere con ferite d'arma da fuoco è stato rinvenuto in via Odescalchi, a pochi metri dal locale a luci rosse Maxim
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'