Accedi
Commenti 2

Terzo arresto a Chiasso

Un'altra persona è finita in manette per l'omicidio di un 35enne portoghese. Si cercano ora altri complici

Sale a tre il numero di persone fermate nell'ambito dell'inchiesta sull'omicidio di un 35enne portoghese, sposato e padre di un bambino piccolo, avvenuto ieri sera in via Odescalchi a Chiasso.

Anche la terza persona fermata sarebbe di nazionalità straniera, secondo le informazioni emerse finora. Non è noto al momento quale sia stato il suo ruolo nell'esecuzione.

Per avere un quadro più preciso della situazione occorrerà attendere il comunicato stampa del Ministero pubblico, atteso nel pomeriggio.

Nel frattempo gli inquirenti stanno lavorando alacremente per ricostruire il delitto. Non è escluso che nelle prossime ore non possano finire in manette altri complici dei due killer.

Redazione | 9 ott 2015 13:27

Articoli suggeriti
Dopo aver freddato il 35enne portoghese, i due killer sarebbero andati a bere qualcosa al bar
È stato identificato il cadavere rinvenuto ieri in via Odescalchi. L'uomo era domiciliato a Chiasso
Il movente non sarebbe legato al mondo della prostituzione, bensì a quello della droga
La capodicastero sicurezza di Chiasso sull'omicidio di ieri. "È inutile fare dietrologia, lasciamo lavorare gli inquirenti"
Chiasso è sotto shock per l'omicidio di ieri sera, molto probabilmente legato al mondo della prostituzione.
Un cadavere con ferite d'arma da fuoco è stato rinvenuto in via Odescalchi, a pochi metri dal locale a luci rosse Maxim
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'