Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Grave fatto di sangue a Chiasso

Un cadavere con ferite d'arma da fuoco è stato rinvenuto in via Odescalchi, a pochi metri dal locale a luci rosse Maxim

Poco prima delle ore 21 di giovedì, a Chiasso, in via Odescalchi, si è verificato un grave fatto di sangue.

Come confermato dal Ministero pubblico e dalla Polizia cantonale in un comunicato, sulla rampa d'accesso di un parcheggio privato è stato rinvenuto il cadavere di un uomo, il quale presentava ferite d'arma da fuoco.

Il corpo della vittima è stato rinvenuto a pochi metri dal Maxim Club, locale a luci rosse della cittadina di confine. Secondo le frammentarie testimonianze raccolte tra chi è giunto per primo sul posto, il corpo sarebbe stato trovato da un'automobilista di passaggio sulla rampa del parcheggio.

In via Odescalchi sono arrivate immediatamente la Polizia cantonale e la Comunale di Chiasso per chiarire l'esatta dinamica dei fatti. Grazie anche al supporto dei Pompieri e delle Guardie di Confine, la zona è rimasta transennata a lungo, in modo da permettere agli agenti di effettuare tutti i rilievi del caso. Sul posto è giunto anche un carro funebre.

Al Procuratore Pubblico Pamela Pedretti la direzione dell'inchiesta, che dovrà far luce su quanto accaduto.

Redazione | 9 ott 2015 00:10

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'