Accedi
Commenti 35

La figlia di Putin è già nata

Il parto è avvenuto settimana scorsa alla Clinica Sant'Anna di Sorengo. Era presente anche Putin, che ha alloggiato presso amici

"Il figlio di Putin nascerà in Ticino?" ha scritto oggi il Blick, parlando di una visita della sua fidanzata Alina Kabayeva alcuni giorni fa a Sorengo per valutare la possibilità di partorire alla Clinica Sant'Anna. Una visita durante la quale, secondo alcuni, la 32enne sarebbe stata addirittura accompagnata dal compagno, il presidente russo.

Ma siamo sicuri che si sia trattato solamente di una visita perlustrativa?

Fonti bene informate ci dicono oggi che Vladimir Putin e fidanzata sono sì venuti settimana scorsa in Ticino, ma non per una visita, bensì direttamente per il parto. La donna ha alloggiato in clinica, mentre Putin è stato ospite di amici.

Entrambi sono stati tra l'altro avvistati anche a Lugano.

Il terzo figlio della coppia è quindi nato proprio alla Clinica Sant'Anna di Sorengo. Si tratta di una femminuccia.

Impossibile ottenere una conferma dalla direzione della clinica, che non conferma né smentisce la notizia, per ovvi motivi di riservatezza.

Ma il grande via vai di auto russe registrato settimana scorsa a Sorengo, uniti alla misteriosa scomparsa per quasi dieci giorni del presidente e alla sua amicizia con una ginecologa che lavora alla Cllinica Sant'Anna, confermano la tesi dell'avvenuta nascita.

Redazione | 13 mar 2015 11:45

Articoli suggeriti
Voci sostengono che Alina Kabayeva vorrebbe partorire alla Clinica Sant'Anna di Sorengo
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'