Accedi17/25°

Sessa: Chris incriminato per assassinio

Chris, il 19enne argoviese che ha ucciso Boi Nguyen a Sessa nel 2009, dovrà rispondere di assassinio

Chris, il 19enne svizzero, reo confesso dell'uccisione nell'agosto del 2009 di una ragazza 17enne a Sessa, Boi Nguyen, dovrà rispondere di assassinio davanti alla giustizia dei minori del canton Argovia.

La procura dei minori, alla quale compete il procedimento penale visto che all'epoca dei fatti il ragazzo aveva 16 anni, chiede che l'accusato sia posto in un istituto per un tempo illimitato e che sia condannato a una pena detentiva di quattro anni, la massima prevista per i minorenni dal codice penale, ha comunicato oggi il Ministero pubblico argoviese.

I due ragazzi si erano conosciuti "chattando" nel 2009. Il giovane, arrestato nel giugno del 2010, aveva raccontato di aver preso la decisione di uccidere la coetanea nel primo giorno del loro incontro, avvenuto il 7 agosto 2009 a Sessa.
joe | 22 ott 2012 14:02

Articoli suggeriti
Fonti vicine a un’amica di Boi rivelano a ticinonews nuovi particolari
Per la madre del 17enne argoviese accusato di aver ucciso Boi Ngoc Nguyen nei boschi di Sessa il figlio è innocente
La polizia argoviese, che ha arrestato un minorenne sospettato dell'uccisione di Boi, ha convocato una conferenza per le 13.30
Massima pena per il ragazzo, minorenne all'epoca dei fatti, che a Sessa uccise una 17enne conosciuta su internet