Accedi

Lugano: Mariolini lascia

La municipale PS non si ricandida. Via libera a Patrizia Pesenti. Sarà reunion con Borradori? Sondaggio: sarà "super-municipio"?

Dopo tanti dubbi, ecco la decisione: Nicoletta Mariolini non si ricandida per le prossime elezioni comunali di Lugano. La municipale socialista lascia dunque dopo due legislature.

"Voglio lasciare spazio a forze fresche", ha spiegato Mariolini al bar Tra l'altro a Molino Nuovo.

A Lugano si va insomma verso un via libera alla candidatura dell'ex direttrice del DSS Patrizia Pesenti, che attualmente lavora presso il gruppo editoriale Ringier Schweiz.
 
L'esponente socialista è stata nel governo cantonale per tre legislature, dal 1999, come responsabile del dipartimento opere sociali. Nel 2002 si è presentata come candidata per il Consiglio federale, posto poi preso dalla ginevrina Micheline Calmy-Rey.
 
In Municipio a Lugano Patrizia Pesenti potrebbe ritrovare il direttore del Dipartimento del territorio Marco Borradori, con il quale - ricordiamo - ebba una chiacchierata love story al Festival del film di Locarno nell'estate del 2008 (per saperne di più clicca qui). Proprio ieri infatti il leader della Lega Giuliano Bignasca ha dichiarato che "al 90% Borradori si candida a Lugano" (per saperne di più clicca qui).

red

sacha | 18 ott 2012 15:58