Accedi1/2°

Sesso con animali: anche nel Bellinzonese

La conferma da una prostituta. Settimana scorsa un cliente le ha chiesto di praticare una fel­latio ad un cane

Anche in Tcino ci sono persone che fanno sesso con animali. La denuncia viene dall’Associazione Italiana Difesa Animali, AIDAA nel nord Italia: in Ticino sarebbero una ventina le coppie e i singoli proprietari di cani che si dedicherebbero alla zoofilia. In tutto le persone coinvolte sarebbero una quarantina. La zona maggiormente interessata sarebbe il Luganese (per saperne di più clicca qui).

Oggi il Corriere del Ticino pubblica però una testimonianza che viene dal Bellinzonese. E che allarga dunque il raggio d'azione ticinese degli zoofili.

Settimana scorsa il cliente di una prostituta ha chiesto alla ragazza di procu­rarsi un cane e di praticargli una fel­latio in una camera del Bellinzonese. Lui si sarebbe limitato a guardare. E per fa­re da spettatore sarebbe stato disposto a sborsare qualche centinaio di franchi.
 
Un caso isolato. Ma reale. Che finora - come quelli segnalati nel Luganese - non è sfocia­to né in una denuncia, né in una segnala­zione al Ministero pubblico.
joe | 9 ott 2012 11:59

Articoli suggeriti
La denuncia arriva dall'Italia. Una quarantina di persone coinvolte. Besomi: "Se fosse vero sarei molto dispiaciuto"
La denuncia arriva dall'Italia. Sembra inverosimile, ma sarebbero una quarantina le persone coinvolte in Ticino
Il presidente dell'A.I.D.A. & A., Lorenzo Croce, avrebbe individuato uno dei partecipanti, un luganese
L'Associazione italiana di difesa degli animali, che ha segnalato le pratiche, ha inoltrato denuncia formale al Ministero pubblico