Accedi0/8°
Sfoglia la gallery

Altri bidoni inquinanti abbandonati

Dopo Ponte Capriasca, questa volta è toccato ad Agno. La polizia indaga

Anche nella zona industriale di Agno, in via Ginnasio, si è ripetuta la scena di venerdì nei boschi di Ponte Capriasca. Infatti, nei pressi di un capannone, sono stati ritrovati una quindicina di bidoni contenenti sostanze inquinanti abbandonati da ignoti.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia Cantonale che ha subito allarmato i pompieri di Lugano che sono intervenuti sul posto e, dopo aver appurato che non vi era stata fuoriuscita dei liquidi, hanno provveduto a rimuovere i bidoni abbandonati.

La Polizia ha subito avviato le indagini per cercare di risalire all’autore del gesto e valutare se è riconducibile a quanto avvenuto a Ponte Capriasca.
matteob | 29 set 2012 10:27