Accedi13/23°
Sfoglia la galleryGuarda il video

Ponte Capriasca: bidoni inquinanti abbandonati

Prende posizione il municipale Christian Righinetti, responsabile del dicastero sicurezza pubblica

Christian Righinetti, municipale Ponte Capriasca

Non si sa chi li abbia abbandonati e le autorità sono alla ricerca dei responsabili. Parliamo di alcune decine di bidoni, in parte quasi vuoti, in parte pieni contenenti solventi, diluenti e vernici che sono stati rinvenuti abbandonati in via San Zeno a Ponte Capriasca.

A dare l’allarme ai pompieri le autorità comunali dopo che la presenza dei bidoni è stata a loro segnalata da alcuni passanti. Sul posto gli specialisti del centro di soccorso di Lugano che hanno potuto appurare che non vi era stato inquinamento visto che i contenitori, alcuni rotolati a lato della strada, non si erano aperti. Una volta recuperati per il corretto smaltimento sono stati accuratamente ispezionati per cercare di risalire al responsabile del gesto. Sul posto anche gli agenti della Polizia Cantonale per le verifiche del caso.

Fortunatamente, come detto, i contenitori non si sono aperti evitando così un potenziale danno alla natura visto l’elevato potere inquinante delle sostanze conte nute.

AUDIO
Il municipale Christian Righinetti, responsabile del dicastero sicurezza pubblica, ai microfoni di Radio3i.
matteob | 29 set 2012 16:15

Articoli suggeriti
Quattro persone sono state fermate: sono il titolare e tre dipendenti di una ditta di Manno attiva nella lavorazione di resine