Accedi17/24°
Sfoglia la gallery

Il Fox Town resta aperto la domenica

La via del Consiglio di Stato: una mediazione tra le parti in causa che si spera porti ad una soluzione da qui a qualche mese

Matteo Bellini in diretta da Bellinzona

Il Fox Town di Mendrisio resta aperto la domenica. Lo ha assicurato il Consiglio di Stato in un’attesissima conferenza stampa che si è tenuta oggi a Bellinzona alla presenza di Marco Borradori, Manuele BertoliPaolo Beltraminelli e naturalmente della direttrice del DFE Laura Sadis.

Dopo la comunicazione di lunedì del DFE (per saperne di più clicca qui) il Governo ticinese si è riunito. Ha discusso del problema. E ha deciso all’unanimità di fare il possibile per cercare una soluzione. Per cambiare le regole per le aperture domenicali del Fox Town.

Questa la soluzione proposta dal Consiglio di Stato: una mediazione tra le parti in causa che si spera porti ad una soluzione da qui a qualche mese. Insomma, per ora il Fox Town (e il centro Ovale, se vuole, ndr.) rimane aperto alla domenica, anche dopo il 1 di ottobre. Ma se, dopo questi mesi di trattative non si arriverà ad una soluzione definitiva, dovrà chiudere.
 
"Non spetta al Governo trovare una soluzione - ha spiegato Marco Borradori - noi vogliamo solo fare i mediatori tra le parti in causa".
 
Il comunicato del Governo

"Nella sua seduta odierna - si legge nel comunicato stampa diramato in serata dal Governo ticinese -  il Consiglio di Stato, già informato negli scorsi giorni dalla Direttrice del Dipartimento delle finanze e dell’economia dell’avvio di una procedura amministrativa, ha nuovamente affrontato la questione delle aperture domenicali, decidendo di mettersi a disposizione quale mediatore politico fra le parti nell’intento e nell’auspicio di rilanciare quel dialogo e quel consenso che a suo tempo avevano permesso il raggiungimento di un accordo che codificasse l’eccezionalità di realtà come il Fox Town di Mendrisio. Il Governo ha nel contempo ribadito la necessità di agire anche sul piano legislativo, sia a livello cantonale che federale.  Il tutto nel pieno rispetto della procedura amministrativa avviata che nel frattempo continuerà a fare il suo corso".
joe | 12 set 2012 17:21

Articoli suggeriti
Il deputato Sergio Morisoli tenta la strada dell'Iniziativa cantonale all’Assemblea federale
Cosa pensano i ticinesi del "caso Fox Town"? Cerchiamo di capirlo con questo sondaggio tra i nostri lettori
Il patron del Fox Town, Silvio Tarchini, non le manda a dire: "Sono deluso dal comportamento assunto dal DFE"
Gendotti: "Scandalose, cattive e velenose le critiche a Sadis". Jelmini: "C'è da chiedersi se Sadis sia ancora al posto giusto"