Accedi4/10°

Lugano: 'Ordinanza da rivedere'

Il Municipio valuta un aggiornamento dell'ordinanza che prevede la chiusura anticipata alle 3.00 delle discoteche

La chiusura delle discoteche luganesi alle 3 di notte, e non più alle 5, nei giorni da lunedì a giovedì, orario imposto da una nuova ordinanza del 9 giugno, sta facendo discutere. Tanto da far tornare l’Esecutivo luganese sulla questione, ritenendo che ci sia spazio per il dialogo.

Su questa decisione ci sono dei ricorsi pendenti. Uno di essi è anche stato accolto, quello del Club One (per saperne di più leggi i correlati) .

Il problema che si vorrebbe risolvere, con questa riduzione dell’orario di apertura è più legato ai rumori molesti all’esterno delle discoteche, più che alla musica. Per questo motivo il Municipio è intenzionato a convocare le parti per discutere e trovare una soluzione che possa soddisfare le esigenze di tutti, ovvero di chi vorrebbe poter dormire senza essere disturbato e di chi invece vuole offrire la possibilità di divertirsi fino alle prime luci dell’alba.

Per il momento l’ordinanza resta comunque in vigore ed una sua eventuale revisione non sarebbe prima del 2013. Si rimane quindi con lo status quo, anche se la vicenda, anche alla luce del ricorso del Club 1 accettato dal Governo, giuridicamente non ! delle più semplici.
joe | 9 ago 2012 12:51

Articoli suggeriti
A causa di una nuova ordinanza municipale in settimana a Lugano le discoteche devono chiudere alle 3.00. I locali notturni insorgono
Accettato il ricorso contro l'ordinanza municipale che impone la chiusura alle 3 dal lunedì al giovedì
Lugano farà ricorso al TRAM contro la decisione del Consiglio di Stato di concedere l'apertura fino alle 5 al Club One