Accedi5/11°
Sfoglia la gallery

Stabio: fermati con un chilo di "erba"

Due cittadini stranieri viaggiavano verso Lugano. Sono stati fermati e le guardie di confine hanno scoperto la droga

Dicevano di voler andare a vedere i fuochi d'artificio a Lugano, ma invece trasportavano un chilo di marijuana nella macchina. L'episodio è avvenuto ieri sera, come comunica il Ministero Pubblico.

Ieri sera, attorno alle ore 22:30, una pattuglia delle guardie di confine, mentre stava eseguendo dei controlli mobili nel retro-valico, nella zona di San Pietro di Stabio, ha deciso di fermare un’autovettura con targhe ticinesi.

A bordo due cittadini stranieri, entrambi trentenni residenti in Italia. Alle domande degli agenti, i due, forse convinti di farla franca, hanno risposto che sarebbero andati a Lugano a vedere i fuochi d’artificio.

Poco persuasi, gli agenti hanno deciso di visitare a fondo il veicolo, trovando celato sotto il sedile del passeggero una borsa della spesa in plastica gialla, all’interno non alimentari, ma un chilo di marijuana.

Le persone e lo stupefacente sono stati consegnati alla Polizia Cantonale e su disposizione della Magistratura le persone sono state arrestate.






minols | 2 ago 2012 17:24