Accedi11/23°

Leventina e Malcantone: ladri in azione

Diversi furti con scasso in particolar modo nelle abitazioni. La polizia rafforza il pattugliamento

Ladri in azione nel Sottoceneri e nel Sopraceneri. La polizia cantonale comunica che nelle ultime settimane, in Leventina e nel Malcantone, si sono registrati diversi furti con scasso in particolar modo nelle abitazioni. La polizia cantonale, in stretta collaborazione con le polizie comunali e le guardie di confine, "effettua un costante e capillare pattugliamento, che sarà rinforzato ulteriormente, a dipendenza delle esigenze specifiche", si legge in una nota stampa odierna della stessa polcantonale.

Per evitare sgradite sorprese, la polizia invita la popolazione a seguire i seguenti consigli: prima di uscire di casa, chiudere accuratamente porte e finestre. Non lasciare chiari indizi dell'assenza: biglietti sulla porta, posta che si accumula per giorni, messaggi particolari sulla segreteria telefonica, etc. Depositare, in una cassetta di sicurezza della banca, gli oggetti di valore e i documenti importanti. Evitare di nascondere le chiavi di casa sotto lo zerbino.

I ladri possono penetrare in case e appartamenti nei seguenti modi: passando attraverso i pozzi luce e le finestre della cantina; entrando da balconi, terrazze e tetti di facile accesso; forzando le porte non dotate di dispositivi di sicurezza; rompendo i vetri delle finestre e delle porte; approfittando di tutte le disattenzioni (porte e finestre lasciate aperte).

Visto il fenomeno, a margine delle misure di contrasto previste dalle forze dell’ordine, si raccomanda alla popolazione di segnalare senza indugio al 117 oppure alla centrale operativa, al numero 0848 25 55 55, movimenti sospetti e veicoli che destano dei dubbi nelle vicinanze di aziende o abitazioni.
joe | 16 lug 2012 14:01