Accedi13/24°
Sfoglia la galleryGuarda il video

Pedrinate: ritrovato il cadavere di un uomo

Del gas che fuoriusciva da un distributore di benzina in disuso, aveva invaso via Tinelle. Si tratterebbe di suicidio

Imponente intervento di mezzi di soccorso nel primo pomeriggio di oggi a Pedrinate, in via Tinelle poco distante dal valico doganale che porta a Drezzo.

Le informazioni sono ancora frammentarie ma, stando a quanto riporta Rescue Media, sembrerebbe che, attorno alle 13:00, alcuni abitanti della zona abbiano avvertito un forte odore di gas per poi chiamare i soccorsi.

Sul posto sono prontamente intervenuti i pompieri di Chiasso, i sanitari del SAM, oltre a diverse pattuglie della polizia cantonale e comunale.

Vista l’effettiva presenza di gas (apparentemente monossido di carbonio) la zona è stata subito isolata e la circolazione, unitamente al valico doganale, completamente chiusa.

I pompieri hanno provveduto ad abbattere i fumi di gas mediante uno schermo d’acqua ed in seguito sono penetrati nella costruzione, un distributore di benzina in disuso, muniti degli appositi apparecchi per la protezione della respirazione.

All’interno sarebbe stato trovato un corpo esanime. Dopo oltre un’ora, una volta messa in sicurezza la zona, la circolazione è ripresa in modo alternato su una corsia. Rimasta chiusa l'altra corsia per consentire il lavoro degli inquirenti.

Sul posto sono infatti intervenuti anche gli specialisti della Scientifica ed il medico legale. Sarà loro compito determinare l’esatta dinamica dell’accaduto.
minols | 5 lug 2012 19:07