Accedi11/23°

Movidagate: un arresto

Si tratta di un trentanovenne, nei confronti del quale si ipotizzano diversi reati. Nell'operazione fermate 14 persone. Tre denunce

Il Ministero Pubblico e la Polizia Cantonale comunicano che, nell'ambito dell'operazione di Polizia avvenuta a Lugano lo scorso martedì in diverse discoteche di Lugano, è stato arrestato un cittadino straniero. Si tratta di un trentanovenne, nei confronti del quale si ipotizzano diversi reati (complicità in tentato assassinio, sequestro di persona, lesioni gravi, lesioni semplici, omissione di soccorso, falsità in documenti, ed altro). Il suo arresto è stato confermato dal Giudice dei provvedimenti coercitivi.

Nel corso dell'operazione ulteriori 14 persone sono state fermate, interrogate a vario titolo e successivamente rilasciate. Di queste, 3 sono state denunciate per infrazione alla Legge sugli stranieri essendo sprovvisti dei necessari permessi di lavoro.

Sono stati perquisiti sette locali pubblici di Lugano e due abitazioni private alla ricerca di elementi pertinenti l'inchiesta condotta dal Commissariato di Lugano e coordinata dal Procuratore Generale John Noseda e dal Procuratore Pubblico Nicola Respini.
joe | 28 giu 2012 21:51