Accedi17/25°

Ponte Chiasso: mega sequestro d'oro

Il metallo prezioso era avvolto in comune carta di giornale, in blocchi da cinque chilogrammi ciascuno

I finanzieri italiani di Ponte Chiasso hanno fermato a Como una vettura condotta da un cittadino italiano che aveva passato il confine. All'interno dell'auto hanno trovato 50 Kg d'oro, per un valore di 2 milioni di euro.

In un'azione di "retrovalico", fuori cioè, dagli spazi doganali, i doganieri hanno intercettato e fermato in città un'autovettura Mercedes Classe A condotta da un cinquantenne imprenditore varesino che viaggiava in compagnia della figlia ventenne. Nonostante il primo controllo avesse dato un esito negativo, alcune risposte alle domande poste dagli agenti, e determinati atteggiamenti hanno fatto scattare la molla dell'esperienza, si legge in un comunicato della Guardia di finanza di Como.
joe | 18 giu 2012 17:39