Accedi11/23°

Novità nella concessione delle borse di studio

Il nuovo sistema di calcolo si baserà sul reddito disponibile. Un'altra modifica vede un aumento dell'assegno massimo, che sale a 16mila franchi

Cambiamenti all'interno del sistema di calcolo per la concessione delle borse di studio.
 
La grande novità riguarderà il cambimento dei criteri che stabiliscono il diritto all'assegno ed il relativo importo. Le decisioni saranno ora prese in base al reddito disponibile, e non più al reddito e alla sostanza imponibili fiscalmente. Un ulteriore cambiamento sta nella concessione dell'assegno massimo. Quest'ultimo, infatti, sale da 13mila a 16mila franchi.

La modifica - che ricalca il cambiamento già introdotto per i sussidi di cassa malati - ha come scopo cercare di stabilire una maggiore equità nell'erogazione degli aiuti.
La novità, entrata in vigore il 1 maggio scorso, avrà un effetto immediato a partire dall'inizio del prossimo anno scolastico. Tutti i dettagli, stabiliti nel regolamento delle borse di studio del 17 aprile 2012, appaiono sul Foglio Ufficiale di quest'oggi.
joe | 4 giu 2012 22:12