Accedi13/23°

Una notte invernale di metà maggio

Da 30 anni in Svizzera non si registravano simili temperature in questo periodo. Il Ticino è stato in parte risparmiato

Una notte invernale quella appena trascorsa nella Svizzera nordalpina: in alcuni luoghi non faceva tanto freddo da più di trent'anni a metà maggio.

È il caso di Berna, dove sono stati misurati -0,7 gradi, o di Kloten (-0,2), indica SF Meteo in una nota pubblicata stamane. A Payerne (VD) la colonnina di mercurio è scesa a -0,9 gradi, a Hallau (SH) a -1,2 gradi. Questi valori sono stati misurati a due metri di altezza, rileva SF Meteo: in molti luoghi c'è stato gelo al suolo con temperature tra -1 e -4 gradi. Molti automobilisti hanno trovato stamane ghiaccio sui parabrezza.

Temperature ancora più fredde sono state misurate a maggiore quota nei Grigioni: -5,1 gradi a Davos (1'560 metri), - 6,9 gradi a Samedan, in Engadina (1'700 m).

Il Ticino è stato in parte risparmiato da quest'ondata di gelo. La temperatura più bassa nella notte si è registrata a Stabio con 3 gradi. Il freddo invece è stato eccezionale in montagna. Sul Monte Matro si sono toccati -7 gradi. Temperature simili in questo periodo si registrano solo ogni 20/30 anni.
joe | 18 mag 2012 09:27