Accedi0/8°

Luganese: tre ladri in manette

Si tratta di tre stranieri di 38, 20 e 15 anni. La polizia ha accertato il loro coinvolgimento in un furto in un'abitazione di Melano

Tre ladri - tutti cittadini stranieri, di 38, 20 e 15 anni - autori di un furto con scasso nel Luganese sono stati arrestati dalla polizia ticinese. Il fermo è avvenuto sabato, ma polizia cantonale e menistero pubblico ne danno notizia solo oggi. 

Il loro fermo, da parte di agenti del reparto del traffico e del reparto mobile Sottoceneri, è avvenuto grazie alla tempestiva segnalazione di un cittadino. 

La polizia ha accertato il loro coinvolgimento in un tentativo di furto con scasso a danno di uno studio dentistico del Luganese e di un furto con scasso a danno di un'abitazione di Melano.

Gli arresti sono stati confermati dal giudice dei provvedimenti coercitivi. L'inchiesta, condotta dalla sezione reati contro il patrimonio, è coordinata dal procuratore pubblico Andrea Pagani e dalla magistratura dei minorenni.
joe | 16 mag 2012 16:44