Accedi13/24°
Sfoglia la galleryGuarda il video

Mezzovico: muore un 19enne

Questa mattina alle 4:30 è uscito di strada sull'A2. Il passeggero, un 21enne, è in pericolo di vita

Gravissimo incidente della circolazione questa mattina alle 4:30 sull'autostrada A2 in direzione di Lugano all'altezza di Mezzovico che è costato la vita ad un ragazzo di 19 anni. Il passeggero, un 21enne anche lui del Luganese, è in pericolo di vita.

Come riferisce la polizia il ragazzo domiciliato nel Luganese circolava in direzione sud e per cause ancora da chiarire ha perso la padronanza dell'auto.
 
In seguito  la vettura è uscita di strada per poi terminare la sua corsa in una scarpata a destra della carreggiata dopo essersi più volte capovolta per circa 100 metri.

Sul posto sono intervenute pattuglie del Reparto mobile Sottoceneri, i pompieri di Lugano nonché soccorritori della Croce Verde di Lugano che hanno prestato le prime cure al passeggero dell'auto, un 21enne pure domiciliato nella regione, per poi trasportarlo in ambulanza all'ospedale. Il 19enne era già deceduto all'interno del veicolo a causa delle gravi ferite riportate.

Il 21enne, che è riuscito a raggiungere l'autostrada consentendo ad alcuni automobilisti di allertare la Centrale operativa della Polizia cantonale, ha riportato  ferite tali da metterne in pericolo la vita. Sul posto pure la Polizia scientifica per i rilievi del caso.
minols | 13 mag 2012 14:01

Articoli suggeriti
Il ragazzo deceduto domenica mattina in un incidente stradale era un giocatore della SAV Vacallo. Il ricordo del presidente Gigi Barattolo
Dario Koludrovic e Peter Ishiodu avevano trascorso la serata a Locarno dopo una giornata passata a fare un trasloco
Il 21enne giocatore della SAM Massagno è in cure intense e sedato ma nei prossimi giorni dovrebbe essere risvegliato