Accedi13/22°

Alain Berset in visita in Ticino

Per il Consigliere Federale non è mancata l'occasione per fare il punto su alcuni temi spinosi legati alla sanità ticinese e svizzera

Visita ufficiale in Ticino per il Consigliere Federale Alain Berset, in occasione del 46° concorso nazionale della fondazione Scienza e gioventù che si è tenuto oggi a Lugano. Nella sua visita non è di certo mancata l’occasione per fare il punto su alcuni temi spinosi che ruotano attorno alla sanità ticinese e Svizzera. Come ad esempio lo scottante tema emerso dallo studio dell’ordine dei medici ticinesi. Ordine che nelle scorse settimane aveva affermato che tra il 1996 e il 2012 i ticinesi hanno pagato quasi 400 milioni di franchi in più di cassa malati. 400 milioni di cui l’ordine dei medici chiede l’immediata restituzione. Perché a partire dal 2013 verrebbero azzerati con l’entrata in vigore del nuovo sistema di finanziamento delle riserve a livello nazionale. “Un vero e proprio furto, che il Canton Ticino ha tutto il diritto di rivendicare a Berna” aveva tuonato il presidente dell’ordine dei medici Franco Denti. Alain Berset ha rassicurato gli animi. Un progetto è già in cantiere in Parlamento. Un compromesso politico tra cantoni e Confederazione. "Troppi premi sono stati pagati tra il 1996 e il 2012, soprattutto in Ticino" continua il Alain Berset, "troveremo presto una soluzione".

Altro tema importante resta la revisione della LaMal. Il Consiglio federale lo scorso febbraio ha espresso la volontà di dare un importante rinforzo della sorveglianza all’assicurazione malattia, rendendo il sistema sanitario svizzero più trasparente. Le misure che verrebbero prese come ad esempio l’approvazione da parte dell’ufficio di sanità pubblica dei premi. Farebbe si che i prelevamenti dei premi andrebbero a coprire sistematicamente solo i costi effettivi. E nel caso in caso in cui un Cantone incassi più del dovuto i premi potrebbero essere modificati ulteriormente. Queste importanti novità per Alain Berset porterebbero a proteggere notevolmente gli assicurati.

CF
christian.fini | 5 mag 2012 13:37