Accedi4/10°

Polizia: 580 chiamate al giorno

Il rapporto della polizia evidenzia un aumento sensibile dei furti e una diminuzione degli episodi di violenza

La polizia cantonale ha pubblicato il rapporto 2011 sulla sua attività. Per quel che concerne gli interventi sono risultati sostanzialmente stabili rispetto al 2010, con 211’106 chiamate alla centrale di Camorino. In media sono 578 le chiamate giornaliere.

I reparti mobili sono stati sollecitati soprattutto per far fronte a chiamate inerenti richieste di intervento in generale che sono risultate 29'510. Per furti in genere le forze dell’ordine sono intervenute 8'479 volte, mentre per gli incidenti stradali il numero è di 5'106.

Per quel che concerne il lavoro nero sono state controllate 1'427 persone in 431 interventi, mentre la lotta alla clandestinità ha visto la polizia intervenire in 635 casi per intimazioni di partenza, 51 i rimpatri volontari, 215 i rimpatri non volontari e 69 rimpatri con scorta.

Nel campo della prostituzione, tramite il gruppo TESEU, la polizia ha effettuato 828 controlli di identità con 143 denunce per infrazione alla legge sugli stranieri e esercizio illecito della prostituzione.

I casi di violenza grave sono diminuiti del 9% rispetto al 2010 ed hanno evidenziato 10 tentati omicidi, 45 lesioni personali gravi e 6 violenze carnali. La violenza domestica ha fatto registrare una diminuzione del 12% con 827 infrazioni per lesioni semplici.

Il dato concernente gli impieghi di polizia a margine di manifestazioni sportive indicano in 36 questi interventi (11 partite di calcio, 17 di hockey e 8 per eventi altri eventi o fuori cantone). In totale gli agenti impiegati sono stati 1'848 per un costo di 1,8 milioni di franchi. Le persone coinvolte in episodi di hooliganismo sono state 34.

Aumentati sensibilmente i furti. Quelli con destrezza del 33%, i borseggi del 74% e i furti nei veicoli del 32%. I furti con scasso invece sono aumentati del 12%. Per quel che concerne le rapine  sono state il 15% in più rispetto all’anno passato e sono state 80 in totale.

Sul fronte della droga sono state 3'522 le infrazioni alla legge sugli stupefacenti con 1300 persone denunciate e 85 arrestate. In totale sono stati sequestrati 43 chili di marijuana, 2,6 kg di hashish, 9 chili di cocaina  e 870 grammi di eroina oltre  a 900 pastiglie di ecstasy.

Infine i reati finanziari che vedono la truffa e l'appropriazione indebita ai primi posti delle denunce.

 

minols | 2 mag 2012 10:11