Accedi4/10°

Chiasso: Polaris aperto la domenica

Il DFE ha concesso l’apertura domenicale per il Centro Ovale fino al 31 marzo 2013. Audio: Stefano Rizzi a Radio 3i

Stefano Rizzi, direttore Divisione dell’economia a Radio 3i

Porte aperte anche di domenica. Il Dipartimento delle finanze e dell’economia, dopo aver orientato il Governo, ha concesso ai negozi ubicati al Centro Ovale (Plaris) di Chiasso il rinnovo dell’autorizzazione per l'apertura domenicale e nei giorni festivi, tra le ore 9 e le ore 19, fino al 31 marzo 2013.

Dopo il periodo sperimentale di sei mesi, le attività commerciali del Centro Ovale hanno comprovato, come previsto dall'art. 10 lett. f) del Regolamento di applicazione della Legge cantonale sul lavoro, l’attrattiva economica dell’apertura domenicale. La decisione di concedere l’autorizzazione dell’apertura domenicale per il Centro Ovale di Chiasso sarà accompagnata da un’iniziativa parlamentare elaborata a livello federale, concordata con la Deputazione ticinese alle Camere federali, per proporre una diversa regolamentazione delle eccezioni che, in base alla Legge federale sul lavoro, consentono l’impiego del personale la domenica, di principio vietato. Infatti, l’impiego del personale è regolato esclusivamente dalla Legge federale sul lavoro e non dalle normative cantonali che riguardano invece gli orari d’apertura. Rispetto al diritto federale, alcune realtà commerciali del Mendrisiotto (ma pure del Canton Grigioni), si trovano in una situazione giuridicamente precaria. Per questo motivo la direttrice del DFE Laura Sadis già negli scorsi mesi si è attivata con la Segreteria di Stato dell’economia a Berna per valutare nuovamente la situazione e trovare una soluzione praticabile che non metta in discussione il principio del divieto del lavoro domenicale, ma che, a condizioni molto restrittive, consenta l’impiego del personale in fattispecie particolari determinate dalla specifica realtà economica e commerciale.

In questo senso, si ritiene opportuno un intervento legislativo a livello federale, di pari passo con l’esame e l’adozione da parte del Gran Consiglio del messaggio n. 6480 con il disegno di nuova Legge cantonale sull’apertura dei negozi.

Il DFE ritiene che questa sia la via più coerente e trasparente per trovare un’adeguata soluzione legislativa a un problema che si trascina da anni. Nel contempo, considerata la realtà economica e occupazionale in gioco, il DFE e il Consiglio di Stato auspicano toni concilianti e di costruttiva e responsabile collaborazione fra le parti sociali.
 
- Audio: Stefano Rizzi, direttore Divisione dell’economia a Radio 3i
joe | 30 mar 2012 17:01

Articoli suggeriti
Impressioni positive nel giorno dell'inaugurazione del centro commerciale di Chiasso. Grande spettacolo notturno
Il centro commerciale di Chiasso potrà aprire le domeniche e i giorni festivi, lo ha deciso il Governo
Il sindacato UNIA chiede la chiusura domenicale del centro commerciale di Chiasso. Risponde Massimiliano Robbiani (Lega)