Accedi13/22°

Fisco e luci rosse: la polizia all'Hollywood

Blitz anti-prostituzione e controlli fiscali stamane alle prime luci dell'alba nel locale a luci rosse di Cadenazzo

Blitz all'Hollywood di Cadenazzo questa mattina poco prima delle 7.00 della sezione Teseu, con agenti della gendarmeria, della polizia giudiziaria e della polizia comunale di Giubiasco.

La polizia ha eseguito controlli e perquisizioni negli appartamenti privati dove alloggiano le prostitute. Durante i controlli sono state identificate 33 ragazze: 22 cittadine rumene, 2 cittadine italiane, 3 cittadine brasiliane, 2 cittadine colombiane, 2 cittadine spagnole, 1 cittadina ucraina e una cittadina dominicana. Nei prossimi giorni la polizia procederà con l'interrogatorio di tutte le donne a cui come di consuetudine in questi casi verranno contestati i reati alla legge federale sugli stranieri ed esercizio illecito della prostituzione.

Contemporaneamente, le forze di polizia impiegate, hanno lavorato in appoggio ad un'inchiesta delle autorità fiscali cantonali e federali. La retata non si è infatti limitata al locale a luci rosse. La polizia ticinese, per delle verifiche fiscali a livello cantonale e federale, ha perquisito anche le abitazioni di diverse persone che hanno gestito o sono state impiegate all'Hollywood negli ultimi anni.
joe | 8 mar 2012 18:00

Articoli suggeriti
Il locale è meglio noto come "Metropol". Sono state controllate 41 ragazze. Nessuna era in regola con i permessi
Dopo le retate polizia e magistratura stanno interrogando le ragazze per stabilire la presenza di organizzazioni criminali
Curioso fermento editoriale nel mondo ticinese delle luci rosse: nasce una rivista mensile tascabile di foto annunci erotici
Arresti in corso. Legami con il crimine organizzato. Gobbi: "Preoccupato"