Accedi14/25°

La sinistra tedesca minaccia le banche svizzere

Il partito Die Linke propone di togliere la licenza bancaria alle banche svizzere che accettano denaro non dichiarato da contribuenti tedeschi

Nessuno può aspettarsi che la sinistra tedesca ottenga consensi se ingenti somme di denaro continuano a prendere la strada per l'estero. Questa è stata la reazione dei partiti democratici di fronte alla proposta, avanzata dal partito tedesco Die Link, di revocare la licenza a quelle banche svizzere che accettano denaro da correntisti tedeschi intenzionati a evadere il fisco...

(per leggere tutto l'articolo clicca qui)

ticinofinanza.ch
sgr | 23 ago 2012 15:59

Articoli suggeriti
Al Bundesrat, Baden-Würtenberg e Nordreno-Vestfalia voteranno contro l'accordo fiscale con la Svizzera