Accedi17/25°

La Bns deve tornare a un cambio flessibile

Secondo il rapporto del Fondo monetario internazionale, la Svizzera potrebbe risentire della crisi dell'euro. La Bns dovrà allentare il cambio

Il Fondo monetario internazionale vede l'economia svizzera minacciata dalla crisi dell'euro. Se il contesto generale europeo dovesse peggiorare, la situazione potrebbe aggravarsi anche per la Confederazione che potrebbe cadere in balia di una recessione.

A causa della crisi del debito dell'area euro e del conseguente apprezzamento della valuta elvetica, a fine 2011 anche l'economia svizzera è rallentata e l'inflazione è entrata in territorio negativo facendo assorbire l'apprezzamento del tasso attraverso i prezzi all'importazione...

(per leggere tutto l'articolo clicca qui)

ticinofinanza.ch
sgr | 9 mag 2012 10:28