Accedi16/24°

In Ticino meno fallimenti e più aperture

In Svizzera nel primo trimestre sarebbero fallite 1'501 aziende. Soffrono i grandi cantoni, mentre in Ticino meno insolvenze

È la crisi la principale causa di non successo delle imprese, in questo periodo costrette a tirare la cinghia per restare a galla. Secondo uno studio pubblicato dall'agenzia Dun & Bradstreet, solo nel primo trimestre di quest'anno in Svizzera si sarebbero registrati ben 1'501 fallimenti aziendali, 1'098 casi dei quali dettati da insolvenza, in aumento del 6% rispetto allo stesso periodo riferito al 2011.

A doversi rassegnare sarebbero state soprattutto le ditte del settore alberghiero, dell'edilizia e dell'artigianato...

(per leggere tutto l'articolo clicca qui)

ticinofinanza.ch
maxt | 24 mag 2012 11:17