Accedi13/22°

La pista del San Raffaele porta a Lugano

Quattrocento milioni evasi sarebbero passati per la Norconsulting di via Balestra a Lugano

Quattrocento milioni di euro evasi. Questo è quanto sosterrebbero i magistrati di Milano alle prese con il caso che vede protagonisti l'Ospedale San Raffaele e la Fondazione Maugeri di Milano.
Sarebbero tutti elencati in una lista i presunti evasori che avrebbero riposto la suddetta somma nelle mani del fiduciario del principale indagato, Pierangelo Daccò, Giancarlo Grenci.

Come riporta "Il Sole 24 Ore", Grenci, titolare della Norconsulting di Via Balestra 5 a Lugano...

(per leggere tutto l'articolo clicca qui)

ticinofinanza.ch
sgr | 18 apr 2012 09:34

Articoli suggeriti
Pierangelo Daccò sarà sentito a Milano dalla procuratrice pubblica Raffaella Rigamoni. L'ipotesi è riciclaggio