Accedi
Commenti 15

I voltamarsina si raccontano

A Piazza del Corriere Sergio Morisoli, Jacques Ducry, Giancarlo Seitz e Cleto Ferrari spiegano perché hanno cambiato partito

Non sarà elegante come approccio, ma diciamolo subito. Chi cambia repentinamente idea, opinione o in maniera disinvolta il partito d'appartenenza è detto "voltamarsina".

La puntata di oggi di Piazza del Corriere è dedicata ad alcuni di loro che, sollecitati, hanno deciso di metterci la faccia per spiegare il perché della scelta. Una decisione che va rispettata, ma a volte non viene compresa dell'elettore che vedono dietro a questa mossa puro opportunismo.

A dire se le cose stanno o meno così saranno Sergio Morisoli (un passato nel PLR, presidente di AreaLiberale, e deputato de La Destra), Jacques Ducry (esponente di spicco dell'area radicale del PLR, oggi deputato del PS ma con l'etichetta di "indipendente"). Ma pure Giancarlo Seitz, (già liberale radicale luganese, poi socialista e ora leghista) e Cleto Ferrari (dal PS, alla Lega all'UDC).

Un tempo era uno scandalo, oggi cambiare casacca è un po' una moda. Quella condotta da Gianni Righinetti questa sera dalle 21.15 su TeleTicino sarà una puntata un po' diversa, tra una battuta e un aneddoto. Perché, in politica, non occorre sempre prendersi sempre sul serio.

Telefono 091-640.15.23
WhatsApp 079-500.43.50

 

  

Redazione | 17 feb 2018 07:49

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'