Accedi13/24°

Trovata nuova Terra

Una scoperta che ha dell’incredibile, nello spazio c’è un’altra Terra con atmosfera e acqua

Si chiama Gliese 581 g ed è un pianeta molto, ma molto, simile alla nostra amata Terra. C’è infatti acqua liquida, un’equa distanza tra la nuova Terra e la sua stella madre e la forza di gravità del corpo celeste è sufficiente per legare all’astro l’atmosfera. In pratica, è un Pianeta che potrebbe ospitare varie forme di vita. Forme di vita certamente diverse da un fantomatico E.T., ma il fatto che vi sia un’atmosfera e dell’acqua allo stato liquido, fanno ipotizzare l’abitabilità dell’astro.

La scoperta è stata resa possibile grazie ad un gruppo di astronomi facenti parte della prestigiosa Università della California, a Santa Cruz, e del Carnegie Institution di Washington. La ricerca ha occupato 11 anni di osservazioni presso il Keck Observatoriy, situato alle Hawaii. Undici anni che hanno sicuramente portato grande soddisfazione al team di studiosi, e che non mancheranno di lasciare la maggior parte delle persone a bocca aperta. Che dunque gli alieni, sebbene in forme differenti da quelle ipotizzate da Hollywood, esistano davvero?

La particolarità di Gliese 581 g è quella di mostrare, al di fuori del sistema solare, sempre la stessa faccia. In pratica una parte del pianeta è sempre illuminata e calda, l’altra metà, invece, è sempre fredda e buia. La linea atta a marcare le due metà è stata chiamata terminatore. E’ proprio in corrispondenza del terminatore che le temperature si situano tra i -12 ed i -31°C.

La scoperta di Gliese 581 g è stata pubblicata su ‘Astrophysical Journal’. Questo Pianeta è il primo a poter ospitare la vita al di fuori del nostro sistema solare. Non è dunque escluso che ve ne siano altri nel vasto e freddo universo.

Ciò nonostante, prima che l’uomo possa insediarsi su di esso passerà molto tempo. Sebbene a livello astronomico il Pianeta è relativamente vicino, in termini pratici ha una distanza ancora irraggiungibile per l’uomo, 20 anni luce. La massa del corpo celeste è stimata da 3,4 a 4,3 quella della Terra, mentre il suo raggio dovrebbe essere tra 1,2 e 1,4 volte quello terrestre. Il periodo orbitale del Pianeta è invece stimato a meno di 37 giorni.
maxt | 1 ott 2010 13:41