Accedi13/22°
Sfoglia la gallery

Arrestato Peter Hans Kneubühl

Il pensionato 67enne è stato fermato nella regione di Bienne. Lo ha annunciato la polizia in un comunicato stampa

Si è conclusa dopo nove giorni la fuga del pensionato di Bienne che nelle prime ore di giovedì scorso aveva sparato a un poliziotto. Il 67enne è stato fermato nella regione di Bienne, annuncia un comunicato. Durante l'arresto ha riportato una leggera ferita dovuta al morso di un cane, ma per il resto è in buone condizioni fisiche.

La vicenda, che ha tenuto con fiato sospeso la città di Bienne ed è valsa non poche critiche alle forze dell'ordine, ha avuto inizio mercoledì della settimana scorsa quando, verso le 10.00, alcuni poliziotti si sono presentati davanti all'abitazione del pensionato, per prelevarlo e condurlo in una clinica psichiatrica per controlli. L'uomo ha rifiutato di aprire e si è asserragliato nel suo appartamento. A farlo uscire di senno sarebbe stato l'annuncio della messa all'asta, il 29 settembre prossimo, della casa in cui è cresciuto.

Durante la notte il 67enne ha sparato a un agente ferendolo gravemente alla testa ed è poi fuggito. La notte successiva è tornato nel suo quartiere, sparando nuovamente sulle forze dell'ordine senza fare feriti. Malgrado le centinaia di poliziotti impiegati nelle ricerche dell'uomo non si era più avuta traccia fino a stamani. Le autorità hanno decretato anche la chiusura della scuole nel quartiere per evitare ulteriori drammi.

ATS
chiara | 17 set 2010 09:12

Articoli suggeriti
Hans Kneubühl, il pensionato che la scorsa notte ha sparato diversi colpi è riapparso e ha sparato nuovamente sulla polizia
Preseason 2010/11: ecco la nostra analisi, squadra per squadra. Il Lugano tra le "mine vaganti". L'Ambrì dovrà pensare a salvarsi
Il 67enne pensionato che da oltre 48 ore tiene in scacco la polizia di Bienne non è ancora stato catturato
Un 67enne pensionato da tre giorni ormai sta tenendo in scacco la polizia ridicolizzandola
Un conoscente del 67enne lo invita in una lettera, pubblicata sul sito della polizia, a farsi aiutare. Lo squilibrato è in fuga da mercoledì
Per precauzione la scuola elementare del quartiere dei Tigli a Bienne, dove si trova l'abitazione dello squilibrato, rimarrà chiusa
Ancora nessuna traccia del 67enne, in fuga da giovedì scorso. Le operazioni della polizia intanto proseguono
L'intervento per catturare il 67enne in fuga dovrebbe essere costato già diversi milioni di franchi
La polizia ha scovato diverse pistole con la relativa munizione, 50'000 franchi in contanti e una balestra con tanto di frecce
La polizia ha trovato nella casa del pensionato del materiale, ora oggetto di valutazione