Accedi
Commenti 20

Il TF accoglie il ricorso: si rivota su No Billag

Materiale di voto tradotto male: tutto da rifare per una delle votazioni più discusse degli ultimi anni

L'è tutto da rifare, direbbe Bartali. Una delle votazioni che più hanno infuocato l'animo dei cittadini negli ultimi anni è stata infatti rimessa in discussione dal Tribunale Federale, che ha accolto il ricorso di un gruppo di cittadini di lingua romancia, i quali hanno rilevato errori di traduzione nel materiale di voto che, si legge nella sentenza, "avrebbero condizionato l'esito della votazione".

La palla passa ora al Consiglio Federale, che dovrà indicare una data per la prossima votazione. Con una campagna elettorale che si preannuncia più accesa che mai.

Redazione | 1 apr 2018 08:18

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'