Accedi
Commenti 4

Aveva cartoni vuoti in macchina, multa salata per una svizzera

La donna è stata sanzionata per importazione di rifiuti al confine tra la Svizzera e la Francia

Un caso davvero singolare quello che ha visto protagonista una donna, al confine tra Svizzera e Francia.

La donna è stata fermata mentre stava andando in Francia, con dei cartoni vuoti a bordo di della sua auto. Cartoni che erano destinati all'ecocentro del suo comune, che però era chiuso. Per non svuotare la macchina, la donna aveva deciso di tenere il materiale e andare a fare le sue commissioni.

I doganieri, come riporta Le Matin, l'hanno però multata per importazione illegale di rifiuti con una sanzione da 150 euro.

 

 

Redazione | 8 mar 2018 20:41

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'