Accedi
Commenti

4 svizzeri stanno attraversano l'Oceano...a remi

Quasi conclusa l'impresa di Yves, Luca, Lauren e Marlin. Saranno in Ticino per raccontare la loro esperienza

Ci sono molti modi per raccogliere fondi. E c'è chi decide di farlo in maniera molto originale. Come Yves, Luca, Lauren e Marlin, quattro ragazzi svizzeri del team Swissmocean che in questo momento stanno attraversando l'Oceano Atlantico con una barca a remi di 8 metri. Una prima nazionale. 

L'avventura è partita il 14 dicembre scorso, dal porto di San Sebastian de La Gomera (Isole Canarie). Lo scopo è raggiungere il porto di Antigua, a 4800 km di distanza, senza nessun aiuto esterno. 

Per farlo i quattro ragazzi si sono allenati per tre anni. Alla Talisker Whisky Atlantic Challenge, così si chiama la competizione, partecipano altri 27 equipaggi. Per ora il team svizzero si trova al terzo posto nella classifica generale. 

I quattro ragazzi destineranno i fondi raccolti a un progetto di aiuti all'infanzia in Romania. E presto saranno in Ticino (la data è ancora da definire) per raccontare la loro esperienza, in collaborazione con l'Associazione Helianto. 

Seo Arigoni, presidente di Helianto, ha avuto modo di conoscere i quattro ragazzi una settimana prima della partenza: "Ho trascorso con loro gli ultimi giorni di preparativi che, tenuto conto che dovranno stare in mare per circa 40 giorni in autosufficienza, sono stati minuziosi. Mentre vi scrivo Yves, Luca, Lauren e Marlin sono in mare da 23 giorni, 23 ore e 37 minuti e continuano a remare, giorno e notte, con il sole e con la pioggia e con onde che a volte raggiungono i 10 m di altezza".

Chi fosse interessato a seguirli, può farlo alla pagina www.taliskerwhiskyatlanticchallenge.com/2017racetracker oppure alla pagina www.swissmocean.ch

 




 

Redazione | 11 gen 2018 22:52

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'